Conservazione / Programma per il recupero dell’iguana blu

Uno dei progetti sostenuti dall’IRCF che ha avuto successo riguardava un tipo di iguana West Indian Rock fra i più minacciati, l’Iguana del grand Cayman blu, Cyclura lewisi, che è stata inserita nella lista delle specie seriamente minacciate dell’IUCN. Su base di una perizia del 2002 era stato accertato che 20-25 individui vivevano ancora nell’ambiente selvatico e l'IRCF e la Durrell Wildlife Conservation Trust hanno aiutato a mettere in opera il programma per il recupero dell'iguana blu (BIRP) di cui un elemento chiave è stato l’allevamento in cattività e l’inizio del rilascio delle iguane nelle aree selvagge protette.

Il BIRP ha affrontato innumerevoli sfide e contrattempi e ha avuto tanto da imparare prima di ottenere un certo successo. L’IRCF ha vissuto ogni fase del programma, dal reperimento dei fondi, al hosting e alla progettazione del sito web, alle campagne di educazione e di consapevolezza, a tanti contributi pratici. Dal 2005, quando la prima “squadra blu” era stata reclutata e mandata al Grand Cayman dotata di martelli e chiodi per migliorare la struttura dell’allevamento in cattività, l’IRCF ha reclutato dei volontari tra i suoi membri per collaborare in ogni fase: dai lavori alla struttura, alla liberazione e al rintracciamento per radio degli animali individuali nell’ambiente selvatico. Oggi, dopo anni di duro lavoro, quasi 500 individui allevati in cattività sono stati liberati nel parco naturale di 235 ettari e in una seconda area protetta nuovamente creata, la Collier’s Wilderness di 77 ettari. Una specie che un tempo era praticamente estinta nell’ambiente selvatico ha ora un’occasione reale di sopravvivenza, ma si presenteranno ancora molte sfide prima che il programma del ripristino di una popolazione stabile di 1.000 iguane blu nell’ambiente selvatico possa essere considerato un vero successo.

Grand Cayman Blue Iguana Exo Terra supporting IRCF and its partners
 
FacebookYouTubeTwitterGoogle PlusLogo Conservation Networking

Accounts

Hai dimenticato la password?

Register Now
3a scoperta di una nuova specie durante una spedizione Exo Terra